Turismo musicale – Dal 29 giugno un progetto per la costruzione di una strategia promozionale del territorio attraverso la musica

Il percorso di “Turismo Musicale a Napoli” inizia il 29 giugno, con “I Comuni Musicali in Italia: Tavolo di Lavoro per la costruzione di una rete nazionale”, invitando in città 9 Comuni italiani identificati come portatori di buone pratiche sul Turismo Musicale: Bologna, Brescia, Busseto, Catania, Cremona, Melpignano, Pesaro, Torino, Verona. Un importante momento di confronto e condivisione tra Napoli e i Comuni ospiti, per la creazione di una rete tra le Amministrazioni locali che lavorano e investono sullo sviluppo di progettualità e politiche che vedono la musica come asset strategico di sviluppo territoriale. L’incontro, riservato agli addetti ai lavori, si svolgerà al PAN – Palazzo delle Arti Napoli coinvolgendo di Assessorati alla Cultura, Assessorati al Turismo, Dirigenti e Camere di Commercio dei Comuni invitati a partecipare. Obiettivo della giornata è quello di rafforzare le connessioni tra i Comuni partecipanti, favorendo lo scambio di idee e progetti per la creazione del primo network di Comuni Musicali in Italia e per l’identificazione delle prime azioni da implementare nel biennio 2023-2024.  

Tramonti, “Borgo del gusto”: ecco come partecipare al bando per il progetto di “Attrattività dei borghi” nell’ambito del PNRR

Il Comune di Tramonti è stato ammesso al finanziamento di € 1.597.636,71 per la realizzazione del progetto “Borgo del gusto”, per cui possono partecipare al suddetto bando le micro, piccole e medie imprese, enti del terzo settore e organizzazioni profit e no profit, localizzate o che intendano ubicarsi nel nostro Comune, interessati a promuovere iniziative imprenditoriali connesse con il succitato progetto. Il bando “Imprese Borghi” prevede un importo massimo a favore delle suddette iniziative imprenditoriali pari a € 799.477,95, con un contributo massimo per impresa di € 75.000,00.

Bando per il sostegno alle imprese sociali in ambito turistico al Sud

È possibile partecipare al bando fino al 22 giugno 2023.

“Il bando per sostenere le imprese sociali impegnate nel settore del turismo nelle regioni meridionali intercetta una domanda potenziale di cui abbiamo chiari segnali”, dichiara Carlo Borgomeo, Presidente della Fondazione CON IL SUD. “Si tratta di un settore nel quale molto frequentemente si sperimentano iniziative portate avanti da cooperative sociali che hanno l’obiettivo primario di realizzare concreti percorsi di inclusione per persone che vivono situazioni di fragilità. Ma c’è un altro valore in questa iniziativa: per la prima volta Fondazione CON IL SUD collabora con il mondo di Banca Etica, un mondo molto significativo che siamo contenti di poter intercettare nel nostro lavoro quotidiano”.

Decreto ministeriale recante interventi per la realizzazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, da finanziare nell’ambito del PNRR, Missione 2, componente 1, investimento 2.2 “Parco Agrisolare”

E’ stato emanato in data 19 aprile 2023 il decreto ministeriale con il quale vengono programmate le residue risorse della misura ‘Parco Agrisolare’ per un importo di circa 1 miliardo di euro. Il testo del decreto sarà ora trasmesso alla Commissione europea per la relativa autorizzazione a cui seguirà la pubblicazione del bando.

La nuova Strategia di SviluppoLocale del Gal Vesuvio Verde2023 – 2027(Tematiche e obiettivi della proposta)

Gli ambiti tematici scelti dalla Regione Campania sono:
1. Servizi ecosistemici, biodiversità, risorse naturali e paesaggio;
2. Sistemi locali del cibo, distretti, filiere agricole e agroalimentari;
3. Servizi, beni, spazi collettivi e inclusivi;
4. Comunità energetiche, bioeconomiche e ad economia circolare;
5. Sistemi di offerta socioculturali e turistico-ricreativi locali;
6. Sistemi produttivi locali artigianali e manifatturieri.

RACCONTI PER RICOMINCIARE. 23 MAGGIO | 11 GIUGNO 2023

Racconti per ricominciare 2023 Ideato e organizzato da Vesuvioteatro con la consulenza artistica di Giulio Baffi; il festival – da quest’anno riconosciuto e sostenuto dal Ministero della Cultura, oltre che dalla Regione Campania e da altri Enti – è costruito per gli spazi 

delle settecentesche Ville Vesuviane, tra Villa Campolieto ed il Parco sul mare di Villa Favorita ad Ercolano, 

Villa delle Ginestre a Torre del Greco, 

Villa Bruno a San Giorgio a Cremano 

fino all’Orto Botanico e agli altri spazi, già attivi nelle passate edizioni, come 

il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, 

Villa Fernandes a Portici, 

Villa Fiorentino a Sorrento, 

il Mulino Pacifico a Benevento, 

il Rione Terra di Pozzuoli, 

Palazzo Vespoli a Massa Lubrense, 

si aggiungono il Chiostro della SS. Trinità di Vico Equense ed 

il Belvedere Reale di San Leucio a Caserta.

“Prima-vera Campana – per un’integrazione lavorativa dei cittadini stranieri in Campania” 31 maggio 2023 incontro da remoto riservato ai direttori e funzionari dei musei campani in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania.

Nell’ambito del progetto PRIMA-VERA CAMPANA: Per un’integrazione lavorativa dei cittadini stranieri in Campania, Scabec in collaborazione con il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Parthenope, realizza incontri formativi sul contributo socio-economico degli immigrati rivolti a operatori dei centri per l’impiego, operatori degli enti del terzo settore, operatori pubblici e privati, studiosi e ricercatori.

San Marco Evangelista (Caserta Sud). | Polo Fieristico A1Expò. Fiera del Vintage | Sabato 27 e domenica 28 maggio 2023

𝑰𝒍 27 𝒆 28 𝒎𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝑭𝒊𝒆𝒓𝒂 𝒅𝒆𝒍 𝑽𝒊𝒏𝒕𝒂𝒈𝒆 𝒔𝒊 𝒕𝒊𝒏𝒈𝒆 𝒅’𝒂𝒛𝒛𝒖𝒓𝒓𝒐: 𝒖𝒏’𝒆𝒔𝒑𝒐𝒔𝒊𝒛𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒂𝒏𝒄𝒐𝒓𝒂 𝒑𝒊𝒖̀ 𝒈𝒓𝒂𝒏𝒅𝒆 𝒆𝒅 𝒖𝒏 𝒐𝒎𝒂𝒈𝒈𝒊𝒐 𝒂𝒍 𝑵𝒂𝒑𝒐𝒍𝒊 𝒄𝒂𝒎𝒑𝒊𝒐𝒏𝒆 𝒅’𝑰𝒕𝒂𝒍𝒊𝒂 Sabato 27 e domenica 28 maggio, dalle ore 10 alle 20, si terrà l’undicesima edizione di Fiera del Vintage, in contemporanea con il Salone dell’Antiquariato e Fashion Vintage, ossia l’area dedicata esclusivamente all’abbigliamento…