Green Generation

#GreenGeneration

Per ogni iscritto, l’Università di Siena pianterà un albero: nasce il “bosco delle matricole” L’Università di Siena ha lanciato il progetto “Cresce con te: un albero

Leggi di più »

Planta X edizione | Orto Botanico di Napoli 3, 4 e 5 maggio 2024

L’evento, in programma dal 3 al 5 maggio 2024, rappresenta un atteso appuntamento per gli amanti del verde, promuovendo la diffusione della cultura naturalistica. Organizzata in collaborazione con prestigiose aziende vivaistiche specializzate, la mostra si propone di offrire al pubblico un’ampia panoramica sulle ultime tendenze nel mondo del florovivaismo, presentando una vasta gamma di piante e accessori per il giardino. Tra le principali caratteristiche di questa edizione spicca l’impegno delle aziende partecipanti nel promuovere la sostenibilità ambientale e il rispetto per l’ambiente.

Leggi di più »

Orto Botanico di Napoli 17, 18, 19 e 21 novembre 2023 | Festa dell’Albero

Come nelle scorse edizioni, la manifestazione vuole celebrare l’importanza degli alberi per la sostenibilità ambientale, sensibilizzare la popolazione, in particolar modo le nuovissime generazioni, alla tutela del Verde e promuovere l’incremento del patrimonio arboreo cittadino attraverso la piantumazione di essenze arboree negli spazi urbani. Albero protagonista di questa edizione è il mirto (Myrtus communis), simbolo di pace, vittoria, bellezza, amore e felicità

Leggi di più »

“Mamma Orsa, la favola di Amarena e dei suoi cuccioli a Villalago” – Lupieditore – Per ogni copia del libro che acquisterete, contribuirete a piantare un albero

Gli amici Giovanni Casadei ed Eugenia Salvatore stanno guidando una splendida iniziativa per piantare alberi da frutto nel bellissimo territorio di Villalago. Questo non solo contribuirà a un ambiente più verde, ma sarà anche un beneficio diretto per gli orsi della zona.

Ecco la parte più emozionante: per ogni copia del libro che acquisterete, contribuirete a piantare un albero! È un modo concreto per fare la differenza, mostrando il vostro amore per la natura e per queste magnifiche creature.

Leggi di più »

Concorso per il miglior miele dei Parchi dell’Appennino edizione 2023 – Scadenza 29 settembre 2023

Il Concorso si inserisce nell’ambito delle attività della “Direttiva ai Parchi Nazionali italiani e le aree marine protette per l’indirizzo delle attività dirette alla conservazione della biodiversità” al fine di contribuire alla tutela degli impollinatori.

L’apicoltura è considerata attività di interesse nazionale utile per la conservazione dell’ambiente naturale, dell’ecosistema, e dell’agricoltura in generale e finalizzata a garantire l’impollinazione naturale e la biodiversità di specie apistiche.

Le api e gli altri insetti impollinatori svolgono un ruolo determinante nel mantenere la ricchezza vegetale naturale presente all’interno delle aree protette.

Per questo i Parchi sono impegnati attivamente con iniziative e progetti di carattere scientifico ma anche divulgativo e promozionale del settore apistico e dei meravigliosi prodotti che le api ci donano.

Leggi di più »

Parco archeologico di Pompei, 14 settembre 2023 – Premio “Le pagine della terra”, primo concorso letterario dedicato al romanzo green fondato da Claudio Cutuli e Vera Slepoj

Annunciata la terna dei finalisti che si contenderanno il Premio “Le pagine della terra”, primo concorso letterario dedicato al romanzo green fondato da Claudio Cutuli e Vera Slepoj. Il prossimo 14 settembre, nella splendida e suggestiva cornice del Parco archeologico di Pompei, a contendersi il prestigioso riconoscimento saranno: Gabriele Romagnoli con Sogno bianco, Marco Valsesia con La vita segreta delle api e Massimo Zamboni con Bestiario selvatico.

Leggi di più »

Ente Parco Nazionale del Vesuvio | Il Sentiero n. 11 “La pineta di Terzigno”

Il Sentiero n. 11 “La pineta di Terzigno” è una meta ideale per passeggiare e allenarsi nella ricca vegetazione del Parco Nazionale del Vesuvio. La pineta di Terzigno è situata in località Piana Tonda, nel comune di Terzigno, uno dei 13 comuni del Parco Nazionale del Vesuvio.

Il percorso del sentiero è prevalentemente pianeggiante ed è stato concepito per essere fruito anche da persone con difficoltà motorie e visive. Nella realizzazione del sentiero sono state utilizzate le più moderne tecniche di ingegneria naturalistica e sono stati usati esclusivamente materiali naturali.

Leggi di più »

Boscoreale  – Il #BIOMA – Bio Parco del Mediterraneo

“Il BIOMA – Bio Parco del Mediterraneo – è l’emblema della Boscoreale in connessione che vogliamo realizzare. Con l’approvazione oggi in consiglio comunale degli atti conseguenziali alla chiusura della conferenza di servizi e della richiesta di variante al Piano Territoriale Paesaggistico che ora sarà trasmessa alla Regione Campania, facciamo un altro ulteriore passo in avanti verso la realizzazione di un’opera strategica per la crescita e il rilancio della nostra Boscoreale”. È quanto dichiarano in una nota il Sindaco di Boscoreale, Pasquale Di Lauro, e l’assessore con delega al Bioma Ernesto Fiore a margine del consiglio comunale.

Leggi di più »

30 giugno 2023 | “Ecosistema Vivara” nuove prospettive per un patrimonio da tutelare e conoscere – sala consiliare del Comune di Procida

Dai progetti per la digitalizzazione 3D dell’isolotto, compresa la sua parte sommersa, alla tutela della sua straordinaria biodiversità, fino alle ultime evidenze archeologiche, preziose tracce di insediamenti riferibili all’età del Bronzo rinvenute nel corso delle campagne di scavo: una giornata di studi dal titolo “Ecosistema Vivara” sottolinea, venerdì 30 giugno, il percorso di valorizzazione della Riserva Naturale Statale, riaperta al pubblico, dopo un lungo periodo di chiusura, lo scorso 27 maggio, e che ha registrato un flusso costante e ordinato di persone che si sono prenotate alle visite guidate naturalistiche, quasi 1500 in un mese.

Leggi di più »

La nuova Strategia di SviluppoLocale del Gal Vesuvio Verde2023 – 2027(Tematiche e obiettivi della proposta)

Gli ambiti tematici scelti dalla Regione Campania sono:
1. Servizi ecosistemici, biodiversità, risorse naturali e paesaggio;
2. Sistemi locali del cibo, distretti, filiere agricole e agroalimentari;
3. Servizi, beni, spazi collettivi e inclusivi;
4. Comunità energetiche, bioeconomiche e ad economia circolare;
5. Sistemi di offerta socioculturali e turistico-ricreativi locali;
6. Sistemi produttivi locali artigianali e manifatturieri.

Leggi di più »

RACCONTI PER RICOMINCIARE. 23 MAGGIO | 11 GIUGNO 2023

Racconti per ricominciare 2023 Ideato e organizzato da Vesuvioteatro con la consulenza artistica di Giulio Baffi; il festival – da quest’anno riconosciuto e sostenuto dal Ministero della Cultura, oltre che dalla Regione Campania e da altri Enti – è costruito per gli spazi 

delle settecentesche Ville Vesuviane, tra Villa Campolieto ed il Parco sul mare di Villa Favorita ad Ercolano, 

Villa delle Ginestre a Torre del Greco, 

Villa Bruno a San Giorgio a Cremano 

fino all’Orto Botanico e agli altri spazi, già attivi nelle passate edizioni, come 

il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, 

Villa Fernandes a Portici, 

Villa Fiorentino a Sorrento, 

il Mulino Pacifico a Benevento, 

il Rione Terra di Pozzuoli, 

Palazzo Vespoli a Massa Lubrense, 

si aggiungono il Chiostro della SS. Trinità di Vico Equense ed 

il Belvedere Reale di San Leucio a Caserta.

Leggi di più »

“PLANTA, IL GIARDINO E NON SOLO”, ORTO BOTANICO DI NAPOLI – 5, 6 E 7 MAGGIO 2023 – INGRESSO GRATUITO.

Da Venerdì 5 a Domenica 7 Maggio 2023 torna all’Orto Botanico di Napoli “Planta, il giardino e non solo”, la Mostra Mercato dedicata al florovivaismo di qualità, giunta alla sua IX edizione.

Un appuntamento molto atteso tra gli appassionati del verde per conoscere in maggior dettaglio le novità del vivaismo ornamentale e le nuove tendenze di “fare giardino”.

Ingresso gratuito.

Leggi di più »

TORNANO DAL 22 APRILE AL 21 MAGGIO 2023 LE ‘GIORNATE DELLE OASI WWF’

Oltre che luoghi meravigliosi, le Oasi sono il più grande progetto di conservazione del Wwf in Italia, da oltre 50 anni: dalla storica Oasi del Lago di Burano in Toscana alle maestose Gole del Sagittario in Abruzzo, dai prati alpini di Valtrigona in Trentino alla costa incontaminata e selvaggia di Torre Salsa in Sicilia, tutte le Oasi Wwf svolgono un ruolo centrale per difendere migliaia di specie animali e vegetali, fare educazione in natura e promuovere uno sviluppo davvero sostenibile. E tutte hanno un richiamo speciale a cui rispondere nell’arco di ben cinque weekend, con decine di iniziative tra cui scegliere.

Leggi di più »